Campagna vaccinale antinfluenzale anno 2019/2020 - Dal 4 novembre 2019 è possibile vaccinarsi contro l’influenza stagionale

Al via anche quest’anno la campagna vaccinale antinfluenzale.

 per il comune di Vobarno le vaccinazioni si terranno presso la Fondazione I.R. Falck (via I.R. Falck, 5) nelle seguenti date:

NOVEMBRE: 

5 - 19                     dalle ore 09,00 alle ore 11,30

DICEMBRE:

3                           dalle ore 14,00 alle ore 15,00

A partire dal 4 novembre 2019 sarà possibile effettuare nelle strutture di ASST Garda la vaccinazione antinfluenzale, lo strumento di prevenzione più efficace contro l’influenza.

 La vaccinazione rappresenta il metodo più efficace e sicuro per prevenire la malattia e le sue complicanze.

Il vaccino è disponibile GRATUITAMENTE per le seguenti categorie a rischio per le quali è raccomandata

 

 Persone di età pari o superiore ai 65 anni (nate entro il 31 dicembre 1954)

Adulti, ragazzi e bambini (di età superiore ai 6 mesi) con malattie croniche respiratorie, cardiocircolatorie, neurologiche, metaboliche, infiammatorie, intestinali, del sangue, del fegato e dei reni, tumori, basse difese immunitarie

Donne in gravidanza

Familiari a contatto con persone a rischio

Medici e personale sanitario

Personale addetto a pubblici servizi

Allevatori e personale a contatto con animali fonte di infezioni da virus influenzali non tipici dell’uomo

  Obiettivi di prevenzione

Protezione individuale: la vaccinazione è finalizzata alla prevenzione delle complicanze della malattia, soprattutto nei soggetti in cui possono essere particolarmente gravi

Protezione collettiva: la vaccinazione, riducendo il numero dei soggetti ammalati, rallenta la diffusione e la circolazione del virus, con benefici positivi che riguardano sia il vaccinato che i suoi contatti

 

visita il sito dell'ATS di Brescia e il sito di Regione Lombardia per  avere maggiori informazioni

da Lunedì, 4 Novembre, 2019 - 09:00 a Lunedì, 30 Dicembre, 2019 - 23:00
AllegatoDimensione
File type pdf icon Barghe-Provaglio-Vobarno.pdf54.14 KB